18Dicembre2017

GERENZANO DEMOCRATICA

Scegliere nel presente - Ricostruire il futuro

16 Febbraio 2017 Scritto da 

Bozza di convenzione per lo sfruttamento del biogas prodotto dalle ex discariche Gerenzano 1 e 2

Gerenzano, 24 Gennaio 2017 - Consiglio comunale

Dichiarazione di voto su: Bozza di convenzione per lo sfruttamento del biogas prodotto dalle ex discariche Gerenzano 1 e 2 da stipularsi con A2A per il periodo 27/07/2015 - 31/12/2023

Signor sindaco, assessori e consiglieri,

Gerenzano Democratica - Centrosinistra Unito, per supportare questa dichiarazione di voto, ha analizzato 3 casi economici utilizzando le formule riportate nella bozza di convenzione.

Si premette che abbiamo calcolato solo il valore del canone legato all'energia termica per tutto il periodo della convenzione dal secondo semestre 2015 a fine 2023 e non abbiamo valutato il valore ricavato dalla cessione dell'energia elettrica a terzi.

Caso 1) Con le formule riportate nella convenzione che si andrà a votare e secondo il profilo di energia termica previsto, il valore del canone complessivo risultante per tutto il periodo della convenzione è di circa 1,300,000 euro, di cui circa 1,000,000 di euro maturati a luglio 2017, cioè a fine del vostro mandato. Per gli altri 6 anni e mezzo rimangono 300,000 euro. Questo è il caso che è sottoposto all'approvazione dei consiglieri.

Caso 2) Assumendo un valore dell'energia termica calcolata con la stessa formula proposta da A2A fino al 30/6/2017 e assumendo lo stesso profilo di energia termica del caso 1, l'ammontare risultante è di circa 3,300,000 euro, circa 2,000,000 di euro in più rispetto al primo caso.

Caso 3) Assumendo un profilo termico costante per tutto il resto della convenzione prendendo come riferimento l'anno 2014 e la stessa formula proposta da A2A fino al 30/6/2017, il valore risultante è di circa 4,250,000 euro (2,950,000 euro in più rispetto al caso 1).

Il confronto tra i casi dimostra, secondo noi, che la negoziazione è stata condotta non alla pari, ma con un approccio che ha penalizzato solo una delle due parti: Gerenzano.

In questa negoziazione c'è un solo vincitore: A2A.

Si ricorda che i gerenzanesi hanno subito per 50 anni il disagio e i disastri causati dalla discarica e il nostro "buon cuore" ha permesso di risolvere per un ventennio la crisi dei rifiuti di Milano e di tutta la regione, lasciandoci come pesante eredità più di 11 milioni di metri cubi di rifiuti urbani, rifiuti speciali di tutti i tipi e di tutte le pericolosità.

Si ricorda che la discarica, come è stato dimostrato col rapporto che vi abbiamo inviato il 16 dicembre 2016 dal titolo:"Sorella Acqua" - Indagine sullo stato delle acque sotterranee a valle della discarica di Gerenzano", è ancora pericolosa rilasciando in falda elementi inquinanti al di sopra dei limiti consentiti per legge. Per questo motivo la discarica è in una fase di messa in sicurezza operativa. Non certo per un disinteressato spirito di volontariato di A2A, ma perché la legge lo impone.

Nella convenzione non viene neanche accennato in via di principio il concetto del recupero assistito del biogas (ricchezza per loro, ma anche per noi che ne siamo i proprietari), non si accenna alla tenuta della barriera dei pozzi di sbarramento, non si accenna alla bonifica del sito. In definitiva non si accenna al futuro della discarica.

Infine Gerenzano Democratica è sconcertata dal vostro approccio al problema. Avete negoziato la convenzione in totale solitudine mostrando così una grande debolezza di fronte ad A2A che ha mandato avvocati agguerriti e preparati. Voi dilettanti, loro professionisti motivati.

Non avete chiesto l'aiuto della cittadinanza che avrebbe potuto supportarvi come fece quando si mobilitò per la chiusura delle discariche. Non avete accettato la nostra proposta di istituire una commissione consigliare ad hoc che avrebbe potuto aiutarvi, almeno come pressione, nei confronti di A2A. Ora, a gioco fatto, chiedete a questo consiglio di approvare una convenzione che francamente è improponibile?

Gerenzano Democratica non la può accettare e esprime voto contrario invitando anche gli altri consiglieri a votare contro.

Pier Angelo Gianni

Capogruppo consiliare di Gerenzano Democratica



Sede : Via xxx xxx - Gerenzano
e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.